19 Settembre 2018

Ryla Junior 2018 foto 1

RYLA  JUNIOR 2018

Grazie alla preziosa attività svolta dalla Coordinatrice distrettuale del Ryla Junior della Provincia di Belluno Benedetta Carla Pontil, dal 19 settembre 2018, è stato portato nella nostra Provincia, coinvolgendo i 3 Club con in testa i loro Presidenti, un progetto che si prefigge di sviluppare nei giovani le qualità di leadership, il senso di responsabilità civica e la crescita personale; il tutto dimostrando interesse e voglia di conoscere il Rotary sempre così vicino alle nuove generazioni.

L’organizzazione ha preso avvio nella primavera scorsa, da quando il nostro Presidente Fabio Raveane da subito si è dimostrato entusiasta per questo Service; così quasi subito, abbiamo indetto una riunione di concertazione con il presidente del R.C. di Belluno Angelo Paganin e quello di Cortina Renzo Zagallo che in modo fattivo hanno aderito al progetto promuovendo anche la partecipazione di tre loro ragazzi che sarebbero andati a sommarsi ai 16 a carico del nostro Club. I mesi estivi hanno poi visto il susseguirsi di innumerevoli e non sempre facili momenti organizzativi e incontri con i Presidi delle scuole e licei coinvolti con i loro referenti per questi eventi di alternanza scuola lavoro; in questa fase preparatoria, molto vicino abbiamo avuto il nostro Distretto 2060 nella persona del PDG ed Amico Alessandro Perolo, quì nella sua funzione di responsabile distrettuale della commissione “nuove generazioni”.

Arrivati finalmente al 19 settembre data dell’inizio del 1° Ryla Junior della Provincia di Belluno!!!  Sono stati 4 giorni meravigliosi quanto intensi con un programma assai ricco di relazioni specifiche ed attinenti al tema della Leadership tenute da entusiasti professori rotariani Luca Marcolin ed Elettra Maria Favotto, visite a siti industriali come la Sportful di Fonzaso dei nostri soci Gioia ed Alessio Cremonese e del padre Dr. Giordano Cremonese, a cui negli anni scorsi il nostro Club aveva assegnato la onorificenza Paul Harris Fellow, e alla Deimos di Trichiana del nostro presidente Fabio Raveane. Ma questo Ryla Junior si è anche caratterizzato per eventi molto specialistici e coinvolgenti come il corso, tenuto dal nostro socio dr. Giacomo Longo, in collaborazione con la dott.ssa Rossi, vero e proprio mattatore anche sul piano umano nel rapporto con i Rylisti, per il conseguimento della abilitazione all’uso del defibrillatore.

In questo nostro tour abbiamo anche voluto avvicinarci alle Istituzioni incontrando prima il Sindaco di Pedavena Teresa De Bortoli e poi quello di Feltre Paolo Perenzin. Vorrei chiudere questo breve e non esaustivo racconto sul susseguirsi degli eventi che hanno caratterizzato il Ryla Junior (maggiori dettagli li trovate sul giornalino Ryla Press realizzato dai ragazzi e che potete consultare in questo sito web nella sezione "IL CLUB" --> "Progetti di Service" n.d.r.).

Ringraziando tutti i soci che si sono prodigati per la sua buona riuscita e in particolare Giacomo Longo sempre presente tutti i giorni e che nella serata in cui il Club ha incontrato con la cena conviviale i ragazzi ha avuto prova tangibile dell’affetto che gli hanno tributato in modo assolutamente spontaneo. Non ci resta altro che dire:

… arrivederci alla prossima edizione del Ryla Junior 2019!!

 

19 Giugno 2018

19 06 2018

GIRO DELLA RUOTA 2018-2019

Come da tradizione anche quest’anno con il mese di giugno arriva la tradizionale Festa del Rotary Club Feltre del “Giro della Ruota” che ha sancito il passaggio delle consegne fra il presidente ing. Benedetta Carla Pontil con Fabio Raveane, ceo della Deimos Industrie, che si appresta a prendere il timone del sodalizio.

La serata organizzata presso il ristorante Croce d’Aune ha visto le presenze, quasi a segnare l’importanza dell’evento, della massima autorità rotariana del Distretto 2060, che riunisce i Club del Triveneto, dr. Massimo Campanella ma anche del sindaco del Comune di Pedavena Teresa De Bortoli e del vice sindaco di Feltre Alessandro Del Bianco.

È stata l’occasione per il Presidente Pontil d ricordare come il Club feltrino si sia impegnato in modo attivo su vari fronti con Service sicuramente importanti e di forte impatto sia a livello locale che nazionale in accordo con altri Club. Nel suo breve discorso ha infatti citato le tappe salienti dell'annta che si sta concludendo, densa di appuntamenti e Service importanti: Il Convegno sulla Provincia che tanta risonanza mediatica ha trovato per un lungo periodo, il Service “Nonni sempre Connessi” con il Club nella veste di capofila a livello Distrettuale che ha previsto la consegna di ben 30 Tablet ad altrettante Case di riposo, l’adesione al progetto “Bye Bye PolioNow ideato dalla gentile consorte del Governatore Stefano Campanella, la consegna dei “Kit scolastici” e dei “Kit di igiene orale”, l’ammodernamento dell’aula informatica dei nostri Amici della Comunità di Villa San Francesco, il sostegno all’Assi Onlus di Oscar De Pellegrin, i Pacchi di Natale, ecc.   Dopo il tradizionale ma sempre toccante momento dello scambio del Distintivo del Presidente e la consegna del martello è stata poi la volta del nuovo presidente Raveane che, da buon capitano d’industria, ha garantito il proprio impegno per tenere alto il nome del Rotary Club Feltre (B.C.).

 

12 Giugno 2018

12 06 2018

VERSO LA CONCLUSIONE DELL’ANNATA 2017-2018

Quando arriva giugno i Presidenti, giunti quasi alla fine della loro fatica, tendono ad organizzare incontri un po’ leggeri prima del botto finale del Giro della Ruota … ma il presidente di quest’annata ci ha ormai insegnato che nulla è mai dato per scontato e la conviviale di ieri sera ne è stata la prova. Fin da subito ha voluto fare una grande e bella sorpresa al Club assegnando il prestigioso riconoscimento Paul Harris Fellow al dott. Vittore De Bortoli, segretario di ben cinque presidenti, a cui va attribuito il merito di aver sempre saputo tenere ben salda la barra del timone del Club e di aver anche introdotto una gestione manageriale. È stata poi la volta del nostro socio ing. GianVittore Vaccari che ha illustrato il nostro Service a favore del Centro del Libro Parlato che consiste nell’agevolare i percorsi del “Cammino delle Dolomiti” ai non vedenti con la predisposizione di audioguide e mappe tattili. Come tutto questo non fosse sufficiente la serata, che vedeva la presenza anche di molti amici del Club di Montebelluna, ha trovato piacevole conclusione con la visione del film sulla nostra gita in Campania curato e diretto dal nostro sempre più bravo avv. Mirto Dalle Mule (B.C.)

 

09 Giugno 2018

09 06 2018

HANDICAMP VILLA GREGORIANA 2018

L’esperienza di scrivere gli articoli per il nostro notiziario del Club mi ha insegnato che quando fatichi nel trovare le parole giuste per riportare le impressioni delle nostre serate o di quanto voleva dire il Relatore nella propria esposizione tutto questo, molto spesso, è da addebitarsi al poco spessore della relazione stessa …. ma in questa occasione la penna non vuole lasciare il segno sulla carta perché la mano è bloccata in perfetta sintonia e simbiosi con un grosso nodo alla gola che impedisce quasi di deglutire. È la prima volta che partecipo a questo evento e vi devo confessare che la mia mente ne è uscita sconquassata… cosa dire nel vedere ragazzi letteralmente appesi alle gambe di Massimo Ballotta, Artefice, Regista e Attore principale di questo Handicamp che quest’anno si è sviluppato su ben 5 giorni con 43 ospiti con varie e diverse disabilità. Cosa dire nel sentire telefonicamente al sabato Stefano Calabro dispiaciuto di dover far rientro anticipato, per un impegno di lavoro, al suo ospedale… che emozione vedere genitori dallo sguardo sereno per aver loro alleviato il pesante fardello d’amore che portano faticosamente tutto l’anno nell’accudire i propri figli in difficoltà. Bravo Massimo Ballotta!!! Bravo Stefano Calabro!!! Bravi tutti coloro che si sono impegnati per la buona riuscita di questo handicamp… (B.C.)

 

05 Giugno 2018

05 06 2018

IL R.C. FELTRE AL SANTUARIO DEI SANTI VITTORE E CORONA TRA MUSICA E LETTURA

Quasi a voler salutare la propria annata, il nostro Presidente Benedetta Carla Pontil ha voluto riproporre una iniziativa dell’ ormai prossimo Governatore Massimo Ballotta che, nella sua annata di presidente del Club, aveva organizzato una simile serata. Ecco allora che ci siamo ritrovati all’interno del chiostro del Santuario dei Santi Vittore e Corona, alla presenza della dott.ssa Rossi in rappresentanza del Comune di Feltre e del nostro Amico ing. Walter Mazzoran, Presidente dello RC di Belluno, per ascoltare la lettura di brani estrapolati da autori contemporanei e recitati con bravura e trasporto emotivo dalla prof.ssa Annunciata Olivieri e per apprezzare l'esecuzione di intermezzi musicali interpretati dai maestri Chiara Berton al flauto traverso e Stefano Brancaleone alla chitarra classica. Va ricordato che il nostro presidente aveva in qualche modo raccomandato la scelta di brani che avessero come tema l’ecologia in quanto l’evento era stato programmato in coincidenza con la Giornata mondiale dell’ecologia e in omaggio al nostro Presidente internazionale Ian H.S. Riseley che, in molte occasioni, ha dimostrato di avere a cuore la salvaguardia ambientale del nostro pianeta tanto da aver indotto i Club Rotary di tutto il mondo a piantare un albero nel loro territorio. La serata ha trovato giusta conclusione con la cena conviviale, ben organizzata dal nostro prefetto Lucia Binotto, nel refettorio del convento (B.C).

 

28 maggio 2018

28 05 2018

INCONTRO INTERCLUB ROTARY-LIONS

Ieri 28 maggio si è svolto il secondo Interclub di quest'annata con gli Amici del Lions Club di Feltre; Club con cui è ormai consolidata una positiva collaborazione. La bella ed interessante serata è stata dedicata alla presentazione dell'ultima fatica letteraria della prof.ssa Nadia Maria Filippini intitolata“generare, partorire e nascere, una Storia dall'antichità alla provetta”. Nadia Filippini è stata docente di Storia delle donne presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e socia fondatrice della Società Italiana delle Storiche. La relatrice nella sua chiara quanto esplicita presentazione ha voluto tracciare la storia del parto e della nascita in Occidente dal mondo antico fino ad arrivare ai giorni nostri sottolineando tutti i cambiamenti più significativi. La relazione ha poi dato l'occasione per un serrato dibattito fra i presenti che ha toccato vari aspetti etici, storici e medici (B.C.).

 

22 Maggio 2018

CIF FACEN 

INCONTRO CON LA COMUNITA' VILLA SAN FRANCESCO

Ogni annata rotariana si distingue dall'altra per molteplici aspetti ed indirizzi, ma ci sono appuntamenti che non possono mancare.... uno di questi è la tradizionale visita agli Amici di Villa San Francesco. Da sempre il nostro Club è stato vicino ad Aldo Bertelle, anima propulsiva della Comunità e padre putativo e fratello maggiore dei ragazzi ospiti, e anche quest'anno il nostro Presidente Benedetta Carla Pontil ha voluto confermare il nostro aiuto e vicinanza con tante azioni concrete. In questa occasione abbiamo consegnato due computer di ultima generazione per l'ammodernamento dell'aula informatica che avevamo donato, una decina di anni orsono, dedicandola al rotaractiano ing. Daniele Ferro così prematuramente scomparso. La cerimonia era stata preceduta da una Santa Messa in suffragio dei nostri soci scomparsi e seguita da una partecipata cena conviviale curata dai ragazzi della Comunità (B.C.).

 

 20 Maggio 2018

corrifeltre2018

 

IL ROTARY CLUB FELTRE ALLA CORRIFELTRE

Anche quest’anno il nostro Club, presieduto dall' Ing. Benedetta Carla Pontil, ha voluto esser sponsor primario della manifestazione ludico sportiva denominata “CorriFeltre”, che ha visto la partecipazione di oltre 2000 persone di ogni età.  Con l'intento di voler ribadire l’importanza di questo evento che vuole promuovere il movimento e la corsa quale mezzo per vivere in salute,  ben nostri 6 rotariani e familiari hanno voluto partecipare in prima persona, capitanati per l’occasione dalla piccola Martina Raveane che dall’alto delle spalle di papà Fabio ha tenuto sotto controllo i primi della corsa!! (B.C.)

 

19 Maggio 2018

vaiont1

I ROTARY CLUB DELLA PROVINCIA AL VAJONT,SUI LUOGHI DELLA MEMORIA

Il Rotary Club di Cadore Cortina ha organizzato un Interclub con la visita alla diga del Vajont a Longarone, a cui hanno aderito molti soci e familiari dei tre club della Provincia di Belluno. Va subito detto che l’organizzazione era stata affidata all’ Arch. Renato Migotti, presidente della Associazione Superstiti, e alla sua gentile consorte Giacomina. Aver partecipato a questo evento con escursione lungo i sentieri che ci hanno condotto ai piedi della diga, ha consentito di visitare, grazie agli accordi che gli organizzatori avevano saputo allacciare con l’Enel per avere a disposizione un tecnico accompagnatore, zone assolutamente interdette ai normali visitatori; addirittura all’interno della diga e nei vari canali di distribuzione delle acque. E' stato quindi possibile constatare la grandiosità di questa opera idraulica vanto dell’ingegneria italiana pur nel triste e luttuoso epilogo finale. Senz'altro dovuti i complimenti agli organizzatori del Rotary Club Ampezzano e in particolare a Renato e Giacomina perché hanno offerto un’occasione unica per capire meglio le molte sfaccettature di questa immane tragedia che così duramente ha colpito la nostra Provincia lasciando una ferita profonda non ancora guarita (B.C.).

 

12 Maggio 2018

12 05 2018

CONCLUSIONE DEL SERVICE “KIT DI IGIENE ORALE”

Lo scorso anno il Past Presidente dott. Brenno Dal Pont, forte della sua esperienza di dentista, aveva verificato l'insorgenza di molti casi di carie ai denti nella popolazione giovanile dopo un lungo periodo in cui il problema sembrava quasi sparito. Per riportare l’attenzione su questo problema aveva ideato e concluso il Service denominato “Kit di Igiene Orale” , che consisteva nella consegna agli alunni delle Scuole del territorio feltrino di un simpatico astuccio sanitario contenente uno spazzolino, il dentifricio, il filo interdentale, delle pastiglie rilevatrici di placca e una simpatica brochure sull’uso corretto di questi semplice strumenti, illustrata da Fabio vettori, pittore famoso per le sue Formiche. Tenuto conto della valenza e del successo riscosso da tale iniziativa nella precedente annata rotariana, il nostro presidente Benedetta Carla Pontil  ha voluto riproporre lo stesso format e nei giorni scorsi ben 250 Kit sono stati consegnati alle prime classi e dell'infanzia dei plessi feltrini e pedavenesi alla presenza delle maestre e dei Dirigenti scolastici, i quali hanno voluto ringraziare e congratularsi personalmente per questa attenzione che il nostro Club, anche quest'anno, ha voluto riservare ai ragazzi in tema di prevenzione (B.C.).

 

04 Maggio 2018

04 05 2018 1

04 05 2018

TRADIZIONALE APERTURA DELLA BOTTE

Anche quest'anno il nostro Club ha organizzato la tradizionale Festa dell'apertura della Botte di birra quale gesto evocativo e di auspicio per il duro lavoro che aspetta il Governatore eletto.

In questa occasione il duro compito di assestare il colpo di martello sulla spina da conficcare nella botte di rovere è toccato a Riccardo De Paola che inizierà la sua avventura di Governatore del Distretto 2060 fra poco più di un mese. La tradizione vuole che sia un gesto carico di suggestioni e speranze per il tempo che verrà perché è in sostanza la celebrazione del lavoro e del duro impegno del mastro birraio che in questa dolce bevanda ha riversato tutto il suo sapere e tutte le sue speranze.

Debbo subito ricordare che in occasione della passata edizione ebbi a dire che ben difficilmente le future Feste della Botte avrebbero potuto eguagliare i record ottenuti in termini di presenze … beh!! Eccomi qua a dire che i record sono fatti per esser superati e che ormai questa Festa, che sempre più assume le sembianze di un evento distrettuale, è destinata a crescere ogni anno sempre di più. Infatti abbiamo potuto contare su 181 presenze, 31 Club aderenti e innumerevoli PDG e rappresentanti degli Staff distrettuali di quest’ annata e della prossima. Ma specialmente abbiamo avuto la gioia di avere ancora fra di noi il Governatore Stefano Campanella (per la 4^ volta quest’anno n.d.r.) e naturalmente il Governatore eletto Riccardo De Paola che, nel suo discorso, breve ma carico di contenuti e propositi rotariani, non ha risparmiato le lodi verso il nostro Club e al presidente Benedetta Carla Pontil. Altrettanto importante la locuzione del Governatore Stefano Campanella che, anche alla luce degli argomenti toccati, pur con la leggerezza che si conviene in una festa, ci ha dato modo di capire che ricorderemo Stefano come un grande Governatore (B.C.).

 

24 Aprile 2018

24 04 2018

FELTRE .. LA PICCOLA CITTA' DAI GRANDI UOMINI...

Così la definì don Antonio Vecellio, studioso e conoscitore della storia di Feltre …. e queste dotte parole sono state ripetute dal nostro presidente Ing. Benedetta Carla Pontil nel presentare il dott. Prof. Carlo Barbante, professore ordinario all'Università di Ca' Foscari a Venezia e direttore dell’Istituto per la dinamica dei processi ambientali del Cnr (Idpa-Cnr), che ben avevamo già avuto modo di apprezzare in altre occasioni in cui era venuto ad illustrarci le ultime scoperte relative ai suoi studi e viaggi specie nel continente Antartico. Proprio per questa sua vicinanza ed amicizia nei confronti del nostro Club il Consiglio direttivo ha deciso di insignirlo con il Paul Harris Fellow in questa occasione. Dopo averci ringraziato per questa onorificenza il prof. Barbante ha cominciato la relazione spiegando subito che il titolo in lingua inglese scelto come tema della serata era da riferirsi al nome del programma internazionale “Ice Memory”, presentato da pochi mesi a Parigi presso la sede dell'Unesco in place De Fontenoy, e che si propone la conservazione della memoria dei ghiacciai di montagna, attraverso archivi climatici che tutelino il patrimonio ambientale per le generazioni future. Il prof. Barbante ci ha infatti spiegato che proprio a causa del sempre più evidente incremento della temperatura alcuni scienziati hanno pensato di tracciare i ghiacci e catalogarli in una prima e unica banca dati. Questa idea era nata sostanzialmente il 15 agosto dello scorso anno da una équipe internazionale composta da una dozzina di glaciologi e ingegneri (francesi, italiani, russi e americani) che era salita a 4300 metri di quota sul ghiacciaio del Col duDôme, nel Monte Bianco, dove la temperatura è aumentata di 1,5-2 gradi in soli dieci anni; tanto da far pensare che, a questo ritmo, la superficie dei ghiacciai subirà grandi episodi di fusione che potrebbero decretare la loro fine. Da questa esperienza ha poi preso il via il progetto per la creazione di un archivio climatico digitale. La serata si è conclusa con una serie di domande, quasi a sottolineare lo spessore scientifico della relazione del prof. Barbante, a cui è seguito un applauso lunghissimo (B.C.).

 

21 Aprile 2018

21 04 2018

“UN ALBERO PER CELEBRARE LA GIORNATA MONDIALE DELLA TERRA”

 Come un rullo compressore il nostro presidente, veramente instancabile, non si è sottratta all' esortazione del Presidente internazionale Ian H.S. Riseley, che fin dal suo insediamento aveva posto come tema centrale della sua annata la tutela dell’ambiente e la lotta al cambiamento climatico, invitando ogni singolo Club del mondo a piantare degli alberi per rimuovere dall'aria l’anidride carbonica e altri gas dell’effetto serra, rallentando così il riscaldamento globale.  Sabato 21 aprile alle ore 11 presso l’area comunale riservata ai giochi dei bambini in Piazza Silvio Guarnieri di Feltre il nostro Rotary Club Feltre, alla presenza del Sig. Sindaco dott. Paolo Perenzin, ha provveduto alla posa di un albero ornamentale quale gesto celebrativo della “Giornata mondiale della Terra” indetta dal Rotary International e di una targa a ricordo di questo evento (B.C.).

16 Aprile 2018

13 04 201814 04 2018

LA GITA ANNUALE DEL CLUB – INCONTRO INTERCLUB CON R.C. SORRENTO

Anche quest’anno il Club ha riproposto la ormai tradizionale Gita di Club che, in questa occasione, vedeva come meta la Campania. La proposta è stata sicuramente apprezzata visto che in ben 45 fra soci, familiari ed amici hanno aderito. Va infatti ricordato come, anche in questa occasione, molti soci del RC di Montebelluna sono stati della partita!!  Nell'ambito di questa iniziativa va inoltre citato l’incontro interclub di sabato sera con il Club di Sorrento, preventivamente concordato fra i presidenti Avv. Michele Liccardi e il nostro Benedetta Carla Pontil. E' stato un incontro caratterizzato dalla grande ospitalità che i soci Sorrentini, presenti in gran numero, pur essendo serata di fine settimana, ci hanno riservato. Le altre tappe di questa gita sono state: la visita a Pompei, alla città di Napoli e alla Reggia di Caserta….secondo il programma fissato dal nostro Massimo Ballotta a cui va rivolto un grande Grazie!!! (B.C.)

12 Aprile 2018

Ryla

IL RYLA 2018 A FELTRE

Anche quest'anno, e questo è il quinto di fila, il nostro Club ha ospitato per una intera giornata i giovani che stanno frequentando il Ryla2018 organizzato all'interno del nostro Distretto 2060 e che, in questa occasione, aveva come tema: “Il Nordest e l’Europa agli inizi del 2000. Problemi e prospettive”. Mi sento di poter affermare, con un pizzico di orgoglio, che se la Commissione Distrettuale, di cui faccio parte, ha accettato la proposta di far sì che il Club di Feltre organizzasse una giornata per il Ryla, questo è sicuramente un riconoscimento verso il nostro Club, che in molte occasioni ha dato prova di saper gestire eventi anche impegnativi. La giornata è iniziata con la visita alla Technowrapp di Fonzaso, azienda leader che si occupa di progettazione e produzione di sistemi automatizzati per l'avvolgimento, con film trasparenti, di pallet o macchinari di grandi dimensioni. L’azienda è diretta dal Ceo Ing. Davide Ceccarelli, già nostro apprezzato ospite in occasione di una sua bella relazione al Club, che ci ha accolto con grande gentilezza. I 34 giovani hanno dimostrato di aver molto apprezzato la relazione dell’ ing. Ceccarelli che ancora una volta ha evidenziato la propria filosofia aziendale; filosofia alla base dei grandi risultati realizzati sia in termine di fatturato che sul fronte occupazionale. E' stata poi la volta del momento conviviale, alla presenza del nostro Presidente Benedetta Carla Pontil che ha porto i saluti di benvenuto. Ci siamo poi trasferiti alla Lattebusche dove ad attenderci c’era il Direttore generale e nostro socio Dott. Francesco Bortoli che ha presentato in modo assai esaustivo l’azienda e che è stato letteralmente bersagliato da tutta una serie di quesiti. Chiudo il resoconto di questa bella giornata ricordando come i ragazzi in più occasioni hanno voluto ringraziare per l’accoglienza loro riservata dal nostro Club. Per completezza di informazione va segnalato anche che sabato sarà il nostro socio onorario Oscar De Pellegrin a chiudere i lavori di questo Ryla2018!! (B.C.)

 

10 Aprile 2018

10 04 2018

“NONNI SEMPRE CONNESSI” …. UN ALTRO SERVICE CONCLUSO!!!

La scorsa sera il nostro presidente, ing. Benedetta Carla Pontil, ha portato, assieme agli altri soci coinvolti, a compimento il Service Distrettuale “Nonni sempre connessi” con la consegna ai Direttori delle Case di Riposo (erano ben 15 le strutture di accoglienza coinvolte n.d.r.) dei Tablet e delle loro custodie personalizzate (un grazie al nostro Giovanni Luciani che ha curato personalmente la scritta grafica al laser). Il Service, sostenuto dal Distretto 2060 e condiviso dai Club Rotary di Belluno, Cadore Cortina,Montebelluna e Treviso Piave, si proponeva di consentire e facilitare le comunicazioni in video degli ospiti delle Case per Anziani con i loro Familiari, spesso distanti e quindi impossibilitati a far loro visita, ed avvicinare anche i nipoti, nativi digitali, attraverso l’uso di semplici software di uso comune che permettono tale modalità di interconnessione. Durante la cerimonia di consegna era evidente la soddisfazione del Presidente per aver consentito al nostro Club di esser in qualche modo di aiuto alla popolazione anziana dimenticata e messa in disparte da una società che troppo spesso disconosce il contributo che ogni singolo anziano ha fornito alla crescita del nostro territorio negli anni lavorativi. Allo stesso tempo l' aver coinvolto la totalità delle Case di riposo della nostra vallata è testimonianza da una parte della bontà del progetto e dall'altra del riconoscimento della grande utilità sociale di queste strutture che negli anni hanno saputo trasformarsi diventando luogo di vera accoglienza ed aggregazione (B.C.).

 

07 Aprile 2018

07 04 2018

INCONTRO CON I ROTARIANI PIEMONTESI DELL’ I.C.W.R.F. (Italian Culture Worldwide RotarianFellowship - Team Italia Nord Ovest

Il nostro socio, e ormai prossimo a diventare Governatore del Distretto 2060, Massimo Ballotta non sta fermo un attimo!!!

Durante il convegno Rotary Institut tenuto a Montpellier ha conosciuto il Governatore eletto del Distretto 2031 Piemonte e Valle D’Aosta, Giovanna Mastrotisi, e probabilmente proprio in questa occasione Le ha proposto un viaggio alla conoscenza del nostro territorio. Viaggio che nei giorni scorsi si è concretizzato con il loro arrivo a Feltre per il primo dei tre giorni del loro tour che li ha portati anche ad Asolo e Possagno.

La cena conviviale è stata l’occasione per il nostro presidente Benedetta Carla Pontil di incontrarli (ricordo che del gruppo faceva parte anche il PDG dott. Pierluigi Baimo Bollone, massima autorità scientifica della Sacra Sindone), per dare loro il benvenuto, ringraziarli per aver aderito alla proposta di Massimo Ballotta di visitare la nostra città e per condividere il proposito di ricambiare il prossimo anno la loro visita (B.C.).

27 Marzo 2018

27 03 2018

RELAZIONE DEL NOSTRO SOCIO GIANVITTORE VACCARI, AMMINISTRATORE UNICO DI VENETO ACQUE S.P.A.

Quasi in ottemperanza al calendario rotariano, che dedica il mese di marzo all'acqua e ai problemi ad essa correlati, il presidente Benedetta Carla Pontil ha voluto che il nostro socio ing. Gianvittore Vaccari tenesse una relazione proprio su questo tema; la scelta del relatore sicuramente è caduta su Vaccari per specificità di studi universitari ma specialmente perché non da molto è stato nominato Amministratore Unico di Veneto Acque s.p.a. La prolusione del nostro socio si è mossa secondo due direzioni: la prima in cui Vaccari ha ricordato, e non poteva esser diversamente vista la sua lunghissima permanenza in Rotary, come la nostra associazione, fin dal lontano 1978, si sia impegnata su questo fronte ottenendo importanti risultati come ad esempio aver permesso a 30 milioni di persone di poter bere acque potabili grazie alla realizzazione di pozzi e acquedotti con l’ attuazione di Service internazionali. Nella seconda parte della relazione Vaccari ha voluto elencare e spiegare gli ambiti e i compiti attribuiti a Veneto Acque. Prima di concludere la sua interessante relazione Vaccari ha anche toccato il problema delle acque contaminate dal Pfas, parlando delle iniziative che la Regione e la Società che lui guida stanno mettendo in campo per arrivare ad una soluzione di questo problema sanitario in modo ottimale e veloce (B.C.).

24 marzo 2018

IMG 20180324 WA0016

SIPE2018 … IL PROSSIMO DIRETTIVO DI CLUB .. “ A SCUOLA DI ROTARY”

Come da prassi anche quest’anno il nostro Distretto 2060 ha organizzato il tradizionale “Seminario di istruzione per i presidenti eletti" meglio conosciuto con l’acronimo SIPE; il regolamento del Rotary International infatti esige che il governatore eletto di ciascun Distretto, nel nostro caso Riccardo De Paola, con l'assistenza del governatore in carica Stefano Campanella, organizzi e conduca, nei primi mesi dell’anno e a ridosso del Giro della Ruota, un seminario di formazione per i presidenti eletti dei club del distretto che si propone lo scopo di motivare ed istruire i presidenti che entreranno in carica al primo di luglio. Va ricordato inoltre che questa giornata di formazione vede coinvolte anche le figure istituzionali del Segretario, del Tesoriere e del Prefetto… ed ecco che il 24 marzo scorso, presso il DoubleTree by Hilton Hotel - Mogliano TV, il nostro presidente eletto Fabio Raveane assieme ad Alessandra Pilotto (prossimo segretario), Matteo Bortoli(prossimo Tesoriere) e Nicolò Doglioni(prossimo Prefetto) hanno partecipato a questo importante evento Distrettuale che ha visto anche la relazione del nostro Massimo Ballotta nella sua veste di Governatore Nominato.

Ai nuovi Dirigenti di Club gli Auguri di tutti i Soci

16 marzo 2018

16 03 2018

IL ROTARY CLUB FELTRE INCONTRA L’ASSI

La scorsa sera, come da programma, abbiamo fatto visita alla Associazione ASSI, presieduta dal nostro socio Oscar De Pellegrin, campione Paralimpico prima di Carabina e poi di Tiro con l’ arco, presso la loro bella sede di Sedico.

Va subito detto che l’ASSI, fondata una decina di anni orsono, nasce dalla volontà di avvicinare la persona disabile, disorientata e demoralizzata, per restituirgli l'autonomia persa con l’incidente o la malattia, cercando di motivarla ad impossessarsi di una nuova vita sociale attiva attraverso lo svolgimento di attività compatibili quali lo sport.

In altre parole potremo dire che questa importante Associazione cerca di mettere in sinergia il mondo della disabilità con quello dei normodotati, evidenziando le molte potenzialità di queste persone solo apparentemente diverse.

Tutto questo lo abbiamo appreso dalle parole proprio di Oscar De Pellegrin quando ha voluto fare una carrellata delle moltissime attività, pur diverse fra loro, che in questo centro di Sedico si svolgono quotidianamente grazie anche alla disponibilità di molti volontari specialistici (medici, fisiatri, allenatori sportivi, maestri di ballo….).

Quasi a riprova di tutto ciò il nostro Oscar ha voluto stupirci con una cena conviviale degna di un ristorante stellato, preparata proprio dai giovani dell’ASSI sotto l’esperta guida dello chef del Ristorante Bon Tajer. La serata ha trovato giusta conclusione con i ringraziamenti del nostro Presidente Benedetta Carla Pontil a Massimo Ballotta, che aveva così ben preparato l’evento, e ovviamente ad Oscar e a tutta la brigata di cucina salutata con un grande applauso.

  Questo momento di vicinanza all’ASSi è stato anche suggellato dalla consegna un contributo economico del nostro Club a sostegno delle molte attività svolte da questi nostri Amici (B.C.).

 

14 Marzo 2018

14 03 2018

ETICA E FINANZA  - INTERCLUB CON RC MONTEBELLUNA

Prima di raccontare brevemente questo Interclub molto partecipato (3 Club del Trevigiano e il Club di Feltre), va sottolineata con enfasi la grande ospitalità e cordialità riservataci ancora una volta dal Club di Montebelluna, presieduto da Fiorenzo Zanella.

La sensazione, in occasioni rotariane come questa, è di essere un unico Club, tanto forte è ormai l' amicizia che ci lega a loro.
Allo stesso tempo va detto che sintetizzare i contenuti della relazione del prof. don Giorgio Bozza non è cosa semplice per due motivi: l'alto profilo dei concetti espressi dal relatore nella sua prolusione e la difficoltà di guardare al mondo della Finanza con una prospettiva che mal di adatta, considerato anche quanto successo a livello finanziario in questi ultimi anni nelle nostre terre venete. In sintesi penso che il nostro Relatore, in modo semplice, chiaro e con esempi solo apparentemente banali, abbia voluto rivolgere una domanda ben precisa: “Finanza ed etica possono coesistere?” …. e la risposta a questo quesito secondo Don Bozza va ricercata ed inquadrata, e non poteva esser diversamente, all'interno dei valori cristiani mettendo al centro, non tanto il pensiero di Platone che pensa all'Etica come ad un bene supremo della realtà e del mondo delle idee e quindi estraneo alla vita pratica dell’uomo, ma, quasi al contrario, avvicinandosi al pensiero Aristotelico che ipotizza l'etica come la realizzazione di ciò che è il bene per il singolo individuo mettendo quindi al centro di tutto l'uomo (B.C.).

 06 Marzo 2018

06 03 2018

BYE BYE ..END POLIO NOW

Martedì 6 Marzo il nostro Club ha avuto come ospite il Governatore Stefano Campanella e gentile SignoraIn realtà in questa occasione la vera Protagonista–Relatrice della serata è stata proprio la   Signora Adele che è stata per tutta l'annata rotariana grande Ambasciatrice del Service, di rilevanza internazionale, “Bye Bye End PolioNoW”. Questa serata  aveva avuto  origine durante la visita annuale del Governatore al nostro Club perché, in quella occasione, la Signora Adele aveva spiegato al nostro presidente Benedetta Carla Pontil le modalità e i fini di questo Service che potremo anche declinare al femminile perché, facendo leva proprio sulla riconosciuta sensibilità materna delle nostre socie e gentili consorti, se si fosse effettuata una serata di raccolta fondi sarebbero stati distribuiti in questa occasione dei braccialetti viola a richiamo del colore usato per contraddistinguere i bambini vaccinati in tutte le zone del mondo. La nostra presidente fin da subito ha offerto la disponibilità in tal senso del Club e la scorsa sera, con un gran numero di partecipanti, questa bella iniziativa ha trovato il suo positivo epilogo. Serata ben ricca di spunti perché caratterizzata anche dalla presentazione al Club del nuovo socio dr. Giacomo Longo presentato da Massimo Ballotta e dalla presenza di un giovanissimo  socio Rotariano  del Club di Nova Gorica (Slovenia). Ma tutti noi ricorderemo questa conviviale per la bella, e a tratti anche toccante, relazione della Signora Adele Campanella che ben ha ricordato la storia e le iniziative del Rotary Internazionale nell' eradicazione di questa terribile malattia che non è stata ancora debellata nel mondo (B.C.).

27 Febbraio 2018

27 02 2018

I CAVALIERI DI MALTA... UN VIAGGIO NELLA STORIA

Chi come me ha un bel po' di palline sul pallottoliere dell'età ricorderà una serie televisiva dal nome “ai confini del tempo” … ebbene la scorsa sera ascoltando la bella relazione del dott. Lorenzo Giustiniani, che presiede la Delegazione Veneziana dei Cavalieri di Malta, si è avuta proprio l'impressione di viaggiare nel tempo e di tuffarsi nel undicesimo secolo quando i Cavalieri di Malta, all’epoca conosciuti come ‘Cavalieri Ospitalieri’, fondarono un ospedale a Gerusalemme per assistere i pellegrini di qualsiasi religione o razza. Il nostro relatore, nel corso della serata, ha poi fornito, soddisfacendo la curiosità di tutti i presenti, tutte le caratteristiche di questo Ordine Religioso e Sovrano che ancora al giorno d’oggi sa esser primo attore nelle opere caritatevoli e di soccorso verso la popolazione più svantaggiata (B.C.).

20 Febbraio 2018

20 02 2018

IL ROTARY CLUB FELTRE INCONTRA LE ISTITUZIONI: DOTT.SSA TIZIANA PAOLINI, DIRETTRICE DELLA CASA CIRCONDARIALE DI BELLUNO

In questi anni in più occasioni il nostro Club ha incontrato i massimi rappresentanti delle varie Istituzioni pubbliche presenti nel nostro Bellunese ma, in questa occasione, il presidente Benedetta Carla Pontil ha voluto avere fra noi, per la prima volta nella nostra storia, il Direttore della Casa Circondariale di Belluno Dott.ssa Tiziana Paolini.

La serata, impreziosita anche della presenza del presidente del Lions Club di Feltre Giliola Raveane, accompagnata da un buon numero di soci,   ha preso inizio, dopo i saluti di rito, con l'intervento della Relatrice che ha cercato di spiegare, in maniera chiara e sintetica, come questa struttura sia molto complessa nel suo funzionamento.

La Dott.ssa Paolini ha illustrato, in particolar modo, i grandi cambiamenti che, per effetto di Leggi e sentenze della Corte Europea ma anche di sue iniziative personali, il carcere di Baldenich ha subito in questi anni come, ad esempio, l'eliminazione del settore di massima sicurezza 41bis e della sezione femminile, per lasciar posto a quella riservata, ad esempio, ai transessuali.

La Direttrice molto si è poi soffermata sul “progetto Exodus”, finanziato dalla Fondazione CaRiVerona, che ha consentito di avviare tutta una serie di progetti lavorativi all'interno della struttura detentiva. La serata si è conclusa con un grande applauso alla nostra Ospite a sottolineare l'impegno e la passione per questo suo importante incarico (B.C.)

06 Febbraio 2018

06 02 2018

CHE SERATA!! MARCO CONFORTOLA OSPITE DEL R.C FELTRE

In un’affollata sala Veranda della Birreria Pedavena (circa un centinaio i presenti), Martedì 6 febbraio 2018 il Rotary Club di Feltre ha avuto il piacere e l’onore di ospitare, grazie al contributo dei soci del nostro Club Gioia ed Alessio Cremonese della Sportfull e Karpos, il noto alpinista Marco Confortola, famoso per aver conquistato in stile alpino ben 10 vette sopra gli ottomila metri, ma anche e specialmente per le sue innate doti umanitarie e di altruismo evidenziate in molti soccorsi in montagna e nella sua attività di eli-soccorritore.

Sono proprio queste sue qualità umane che hanno spinto il nostro presidente ing. Benedetta Carla Pontil a ricercare questo incontro vedendo il forte parallelismo, pur su piani diversi, fra la mission quotidiana del Rotary e quella di Marco Confortola entrambe protese, in modo discreto e schivo, ad aiutare il prossimo nei momenti di difficoltà (B.C.).

30 Gennaio 2018

30 01 21018

LE REALTA' IMPRENDITORIALI DEL NOSTRO TERRITORIO

Serata dedicata alla conoscenza e all' approfondimento delle realtà industriali più significative della nostra Provincia: la Technowrapp di Fonzaso che opera nel settore della automazione dei fasciapallet.

Il nostro presidente Ing. Benedetta Carla Pontil, tenendo fede a quanto ipotizzato nel discorso programmatico d' inizio annata, ha voluto farci conoscere ed apprezzare la Technowrapp, una delle realtà economiche più performanti ed innovative del nostro territorio che conta clienti in tutto il mondo (Coca Cola, Nestle, Barilla, Unilever … ndr) e per fare tutto questo abbiamo avuto il piacere di avere fra di noi l'Ing. Davide Ceccarelli, amministratore delegato dell'azienda, accompagnato per l'occasione dal socio Renzo Lira. Il nostro relatore nella sua esposizione ha spiegato i fattori di successo dell'azienda che in sostanza è un mix di innovazione tecnologica e assistenza al cliente fin dal momento della effettuazione dell'ordine. Particolare attenzione è stata riservata all' aspetto delle risorse umane che vengono coinvolte a 360 gradi nella fase della progettazione delle macchine e della loro manutenzione, oltre che in quella della realizzazione. La serata ha poi trovato conclusione nell'invito alla visita della fabbrica (B.C.).

23 Gennaio 2018

23 01 2018

ROTARY VUOL DIRE ANCHE STARE ASSIEME!!

Forte di questa sua convinzione il nostro presidente Benedetta Carla Pontil ha organizzato, non senza difficoltà evidenziate anche alla riunione di Caminetto, la visita alla Mostra “ Van Gogh ...Tra il grano ed il cielo” allestita a Vicenza. Tale opportunità si è rivelata vincente tanto che lo scorso pomeriggio (23 gennaio 2018 n.d.r.) ben 38 partecipanti, tra soci ed amici, hanno aderito a questa proposta culturale visitando la bella mostra che riuniva tanti capolavori del grande artista provenienti da musei e collezioni private di tutto il mondo. La serata ha poi trovato giusta conclusione conviviale in una trattoria del centro Berico dove abbiamo gustato il baccalà … alla Vicentina naturalmente! (B.C.)

16 Gennaio 2018

16 01 2018

IL NUOVO ANNO SI APRE CON UNA RIUNIONE RISERVATA AI SOCI

Prima riunione del 2018 che il nostro presidente ing. Benedetta Carla Pontil, mantenendo fede a quanto esposto nel discorso di insediamento, ha voluto dedicare ad un Caminetto con il duplice scopo di tracciare un primo bilancio a consuntivo dei primi sei mesi dell'annata, ma specialmente per mettere al corrente i Soci, dando loro voce e possibilità di esprimere il proprio parere, riguardo quanto ci attenderà, secondo i programmi messi a punto con il consiglio Direttivo, nel periodo che ci si pone davanti (B.C.).

15 Dicembre 2017

15 12 2017

LA FESTA DEGLI AUGURI

I giorni a ridosso del Natale si caratterizzano anche per le molte Feste in cui scambiarsi gli Auguri .. a questa bella tradizione anche il nostro Club non si è sottratto pur senza tradire e dimenticare i grandi ideali e principi del Rotary. La scorsa sera infatti ci siamo ritrovati, come da tradizione, nel Salone degli Elefanti della Birreria Ristorante Pedavena, splendidamente addobbato per l’occasione dal nostro prefetto Lucia Binotto, alla presenza di molte autorità rotariane, assieme alle loro Signore. Tra tutti ricordo il PDG e nostro socio onorario Ezio Lanteri , il DGN Massimo Ballotta sempre più vicino alla sua annata da Governatore ma sempre pronto a spendersi per il suo Club, il Segretario Distrettuale Bruno Bazzotti e l’assistente del Governatore Alberto Alpago Novello che non ha voluto farci mancare la sua amicizia anche in questa serata in cui il suo Club di Belluno aveva programmato analogo appuntamento. A conclusione della Festa la classica tombola con in palio premi forniti da generosi soci i cui proventi sono stati destinati agli Amici della Comunità di Villa San Francesco coautori degli addobbi assieme alla nostra Lucia (B.C.).

07 Dicembre 2017

07 12 2017

foto libro

QUANDO UN SOCIO SA REGALARE EMOZIONI!!

Il nostro socio Oscar De Pellegrin ha presentato, al teatro Comunale di Belluno esaurito in ogni ordine di posti, il proprio libro: “Ho fatto centro”. Questa opera letteraria non è solamente il ritratto di un grande campione sportivo e ora ottimo dirigente federale, ma è anche un' istantanea sull’ Oscar grande uomo … gigante di umanità, votato all’altruismo verso il prossimo. Nella piacevole serata, molto toccante è stato il momento d’incontro con il suo giovane Amico Francesco “Checco” disabile ed arciere che si è sobbarcato, assieme ai suoi genitori, il lungo viaggio da Taranto a Belluno per esser vicino al proprio idolo sportivo e maestro di vita.

Grazie Oscar … tu ci aiuti ad esser un po’ migliori e la tua appartenenza al nostro Club ci onora. (B.C.)

05 Dicembre 2017

serata 05 12 2017

QUANDO UNA SERATA TI FA SENTIRE UN PO' PIU' VICINO AI VALORI DEL ROTARY!

La scorsa sera ci siamo ritrovati, straordinariamente in tanti, per l'ormai tradizionale confezionamento dei pacchi natalizi da destinare a cinquanta Famiglie del nostro territorio meno fortunate, nella speranza che questo piccolo gesto, reso possibile grazie anche alla generosità di soci che non hanno fatto mancare il personale sostegno a questo Service, possa risollevare, almeno per un po’, il loro morale nei giorni delle Feste. Alla serata hanno partecipato attivamente anche Don Diego e Don Alberto, Parroci di Feltre e Pedavena, che si sono accollati l'onere della distribuzione dei pacchi. La serata è risultata assolutamente laboriosa, ma piacevole, e giusta testimonianza di quanto coesa sia la nostra famiglia del Rotary Club di Feltre. (B.C.)

28 Novembre 2017

sindaco

QUANDO IL CLUB INCONTRA LE ISTITUZIONI

La scorsa sera, mantenendo le promesse fatte in sede di presentazione del programma annuale, il nostro presidente Ing. Benedetta Carla Pontil ha dato inizio alla prima delle serate dedicate allo “incontro con le Istituzioni” invitando il Sindaco dott. Paolo Perenzin a passare una serata fra di noi per relazionare sui programmi futuri per lo sviluppo della nostra città. Il Presidente nel presentare l'illustre Ospite ha ricordato come il Sindaco sia stato sempre vicino al Club aiutandoci ogni qualvolta gli sia stata rivolto un nostro bisogno citando fra queste richieste l'ultima relativamente all'uso del Teatro de La Sena per l'effettuazione del Convegno sulla Provincia.

Ha preso poi la parola il Sindaco che in maniera veloce e chiara ha chiarito la sua visione strategica per lo sviluppo della città che sempre più dovrà accettare le difficoltà che attanagliano il settore industriale e dovrà, gioco forza, indirizzarsi verso un turismo ecosostenibile forte delle bellezze naturali del nostro territorio. Dopo questo discorso molto apprezzato dai numerosi soci ed ospiti presenti alla serata e sottolineato da un caloroso applauso è stata poi la volta della presentazione al Club di un nuovo socio: l'arch. Nicola De Pellegrini che avevamo già conosciuto come progettista  dello ingresso dell'area archeologica, nostro Service per la città nella annata diretta dal past presidente Brenno Dal Pont. Questa ipotesi è stata poi presentata ufficialmente al Sindaco e all'Assessore Del Bianco che non hanno mancato di manifestare il loro plauso ed apprezzamento sottolineando come questa ipotesi progettuale sia già stata in qualche modo la molla che ha spinto l' Amministrazione a stanziare  una cifra importante  per la miglioria di questo prezioso bene della Città (B.C.)

21 Novembre 2017

Perco

I PAESAGGI TERRAZZATI NEL TERRITORIO BELLUNESE

I primi freddi dell'inverno si sono annunciati con un buon numero di soci che si sono scusati per la loro assenza alla conviviale a causa di chiari sintomi influenzali …. ma novembre ci ha portato in regalo anche l'incontro culturale con la dott.ssa Daniela Perco che, come ha avuto modo di dire il nostro presidente Benedetta Carla Pontil, quasi 20 anni orsono, nell'annata diretta da Mario Andreella, era stata insignita dal nostro Club del Paul Harris Fellow in occasione del convegno “il Bellunese, terra di emigrazione … terra di immigrazione”  tenuto presso il Museo Provinciale di Serravella  da Lei ideato e per molti anni diretto.

La nostra Relatrice, per questo incontro, ha scelto di trattare, in accordo con il presidente, un argomento interessante per la sua contemporaneità: “il territorio terrazzato Bellunese, fra storie di abbandono ed esperimenti di recupero”.  Uno dei passaggi principali ha riguardato  l'importanza, in questi periodi segnati dai molti problemi ambientali, della cura del territorio, anche in ambiti periferici e su aspetti apparentemente marginali. Particolarmente pregante poi è stato il riferimento al recupero e alla salvaguardia degli interventi di qualificazione e di mantenimento delle nostre zone, realizzati dalle generazioni precedenti e che ormai stanno scomparendo (B.C.).

14 Novembre 2017

squadra 2018 19

LA RUOTA DEL ROTARY GIRA … E COME GIRA!!!

2^ Assemblea del Club

Serata dedicata all’ elezione del Consiglio direttivo per la prossima annata 2018-'19 che sarà diretta dal Presidente Incoming Fabio Raveane.

Il presidente Benedetta Carla Pontil dopo aver ricordato ai tanti soci presenti i prossimi appuntamenti di questo mese ed aver anticipato quelli di Dicembre ha passato la parola a Fabio Raveane che, con evidente soddisfazione e un po' di commozione, ha elencato i soci che gli avevano fornito, dopo le dovute consultazioni, la disponibilità ad entrare in Consiglio per ricoprire i ruoli chiave per la vita del Club.

Si è poi passati velocemente alle operazioni di voto il cui esito ha fornito quale dato significativo un grande cambiamento al vertice con i seguenti nominativi: Doglioni Nicolò che svolgerà il ruolo di prefetto, Pilotto Alessandra segretaria, Bortoli Matteo tesoriere e Cremonese Alessio, Turrin Vittorio, Binotto Lucia e Calabro Stefano che ricopriranno il ruolo di Consiglieri; a questi nomi si debbono aggiungere per completare la rosa Fabio Raveane Presidente e Benedetta Carla Pontil Past presidente.

Il nuovo consiglio è stato salutato da un caloroso applauso ad augurare buon lavoro (B.C.).

31 Ottobre 2017

sponga 1

RELAZIONE DEL DR. MATTEO SPONGA

Ultimo giorno di ottobre e serata conviviale  con  relazione del socio Dr. Matteo Sponga che ha trattato il tema: “il controllo sanitario sul traffico marittimo”. Da alcuni anni infatti Matteo si è trasferito professionalmente a Trieste dove sta esercitando la professione medica su questo delicato ambito sanitario che si caratterizza per le innumerevoli implicazioni; prima fra tutte la tutela della nostra salute grazie anche ai stringenti controlli delle numerose navi che si preparano ad attraccare e scaricare le merci nel porto giuliano. La bella relazione è stata apprezzata dai soci per chiarezza e per i numerosi spunti storici toccati dal dr. Sponga ed è stata salutata da un caloroso applauso. (B.C.)

20 Ottobre 2017

b1 s

LA VISITA DEL GOVERNATORE AL CLUB

La ruota del Rotary gira e le belle tradizioni si rinnovano... e fra queste come non ricordare la visita del Governatore!!! La scorsa sera  abbiamo ricevuto il Governatore Stefano Campanella, stimato medico e rotariano scaligero, accompagnato dalla Signora Adele, che fin da subito, durante i lavori pomeridiani iniziati  con il nostro presidente Benedetta Carla Pontil, con la preziosa presenza dell’Assistente Alberto Alpago Novello, e continuati poi con i componenti delle Commissioni,  ha confermato le doti che avevamo potuto apprezzare nella passata Festa della Botte: cordialità, modestia  e grande professionalità Rotariana.  Nel suo discorso il nostro Governatore in modo ideale ci ha fatto partecipare ai lavori dell'Assemblea di formazione svoltasi a San Diego (CA), prendendo spunto dalla cravatta ideata proprio dal presidente internazionale Ian H.S. Riseley nei cui disegni ci sono chiari riferimenti alla identità rotariana… ad esempio la forte appartenenza al territorio simboleggiata dall’albero della gomma e dai puntini gialli, simili alla nostra mimosa, della acacia australiana, ma anche la  vicinanza ai problemi ambientali che minacciano il pianeta. Il nostro Governatore in modo leggero, ma allo stesso tempo con grande determinazione  fermezza e anche una buona dose di coraggio, ha voluto toccare anche punti di attuale debolezza del Rotary e in qualche modo anche del nostro Distretto 2060: l’invecchiamento dell’effettivo,  la poca attenzione nei confronti dei giovani del Rotaract quando arrivano alla soglia del trentesimo anno di età e che stentano ad esser presentati in qualità di soci al Rotary ed infine ha rimarcato come ancora troppe poche donne facciano parte della nostra Famiglia. È stata poi la volta del momento conviviale arricchito del discorso del past-governor Vincenzo Barcelloni Corte che ha spronato tutti noi a non abbandonare, ma anzi perseguire in modo attivo, gli alti valori del Rotary. In una pausa della cena la presidente Benedetta Carla Pontil ha ringraziato il Governatore per questa sua bella presenza fra noi, consegnando il nostro contributo al Fondo emergenze e al sostegno nella lotta alla eradicazione dello Poliomielite dal Mondo. (B.C.)

 18 Ottobre 2017

convegno13 10

PROVINCIA DI BELLUNO 2018-2022 - QUALI SCENARI

Altro bel colpo messo a segno dal nostro Club: venerdì 13 ottobre presso il Teatro Comunale de la Sena abbiamo infatti organizzato il Convegno pubblico “.. Provincia di Belluno 2018-2022: quali scenari..” che, alla presenza di Autorità Istituzionali e politiche, ed anche di cittadini comuni, ha visto gli interventi di 5 relatori che ben hanno saputo analizzare le criticità, ma anche le molte potenzialità, troppo spesso inespresse, della nostra Provincia. Forte la soddisfazione del nostro presidente Ing. Benedetta Carla Pontil e del Consiglio per aver consolidato l’immagine del Club da sempre attento al nostro territorio e vicino ai bisogni della popolazione (B.C.).

09 Ottobre 2017

locandina

INCONTRO PUBBLICO: PROVINCIA DI BELLUNO 2018-2022 - quali scenari

Il giorno 13 ottobre a Feltre  presso il "teatro de la Sena", in occasione dei 35 anni del Rotary Club Feltre, si terrà un incontro pubblico sul tema: "Provincia di Belluno 2018-2022 - quali scenari".

Interverranno qualificati relatori, con l'obiettivo di riflettere sulla situazione dell nostra Provincia, non solo dal punto di vista Istituzionale, ma anche come sistema socio economico.

L'evento inizierà alle ore 18.00 e sarà aperto al pubblico.

 7/11 Giugno 2017

Villa gregoriana 2017 IMG 0013

Villa gregoriana 2017 IMG 0202

ROTARY CAMP VILLA GREGORIANA

Service Rotary dove persone con varie disabilità hanno partecipato giosamente alle iniziative svolte nei 5 giorni.

Il sorriso dei partecipanti e la gioia che si leggeva nei loro occhi sono per noi motivo di profonda gratificazione e incentivo a proseguire in questa strada che ormai è giunta al suo quinto anno.

4/11 Marzo 2017

2017 03 05 ISFR

CORTINA CAMPIONATI MONDIALI ROTARY DI SCI

Serata di presentazione del ISFR, Campionati Mondiali Rotary di Sci. Quest'anno la manifestazione ha visto un'importante partecipazione da tutto il mondo, con oltre 100 atleti in rappresentanza diverse specialità.

24 Gennaio 2017

2017 01 24 Vettori

SERATA DEDICATA AL SERVICE "KIT PER L'IGIENE ORALE"

 Questa serata è stata dedicata al service "Kit per l'igiene orale". Service che coinvolge la popolazione giovanile, curando la realizzazione di un simpatico e completo kit per l'igiene orale che verrà distribuito in grande numero agli alunni della scuola dell'infanzia e del primo ciclo scolastico del comune di Feltre e Pedavena. In questa serata Fabio Vettori ha creato una decorazione con le sue "Formiche" da applicare all'astuccio contenente il materiale paramedico e alla brochure.

18 Ottobre 2016

2016 10 18 Joana

SERATA DEDICATA A JOANA, IMPEGNATA NELLO SCAMBIO GIOVANI

Questa serata è stata dedicata a Joana Vitoria De Camargo, impegnata nel progetto scambio giovani del Rotary. Abbiamo ascoltato sia il racconto di Joana su come sta proseguendo l'esperienza in Italia, che quello della Famiglia Feltrina che la sta ospitando.

05 Luglio 2016

2016 07 07 15.05.49

IL PRESIDENTE ESPONE IL PROGRAMMA PER LA SUA ANNATA  

Primo appuntamento per il neo presidente Brenno Dal Pont che, grazie alla sua comunicazione semplice e precisa, ha saputo coinvolgere i soci presenti creando un clima di amicizia, in cui ha condiviso gli appuntamenti e gli obiettivi prefissati per la sua annata. BUON LAVORO BRENNO!

21 Giugno 2016

giro ruota 1

giro ruota 2

PASSAGGIO DI CONSEGNE AL NUOVO PRESIDENTE 

Passaggio di consegne al Club. In una serata finalmente estiva nella stupenda cornice di Croce d'Aune si è svolto il passaggio di campana tra il Presidente uscente Luigi Cazzola e l'eletto Brenno Dal Pont. Sempre emozionante e carico di significato questo momento in cui si celebra la ritualità del Rotary International. LA RUOTA GIRA!

19 Maggio 2016

botte 1

botte 2

IL GOVERNATORE 2016-2017 APRE LA BENEAUGURALE BOTTE DI BIRRA

La botte è stata aperta con un colpo preciso dal Governatore Alberto, la birra è fuoriuscita spumeggiante, si è fatta bere piacevolmente. Il Brindisi dei tanti Past Governor e dei futuri Governatori presenti ha sancito il risultato e insignito il nostro Governatore. E' stata una serata indimenticabile . Il contenuto di Amicizia rotariana è stato più evidente della bianca schiuma della buonissima birra . Ci siamo divertiti in armonia e in serenità . Si è piacevolmente colto il senso di grande fratellanza e di grande naturalezza che il Rotary vuole trasmettere. Le ore in compagnia sono volate e l’atmosfera che si poteva captare tra i tavoli è stata ricca di contenuti e di spensieratezza. Ancora una volta Viva il Rotary e Viva Alberto Palmieri.

28 Aprile 2016

ryla

IL RYLA IN VISITA LA ROTARY CLUB FELTRE

Il nostro socio Nicola Del Din, titolare della Blackfin, azienda all'avanguardia nella produzione di occhiali, ha intrattenuto con una lectio magistralis sulla propria attività e sul modo di fare business i partecipanti al programma giovani RYLA che oggi hanno trascorso una istruttiva e divertente giornata nel nostro territorio feltrino. Orgogliosi di aver ancora una volta partecipato attivamente ad un programma fondamentale per le nuove generazioni. Complimenti a Nicola per aver entusiasmato i ragazzi che hanno manifestato il loro apprezzamento conun caloroso applauso seguito da numerose domande. Grazie NICOLA grazie

06 Aprile 2016

20160405 210538

QUANDO IL ROTARY INCONTRA LO SPORT

Nella cornice della sala degli elefanti presso la Birreria Pedavena ieri  il Rotary Club Feltre ha ospitato una rappresentanza del Treviso Basket. Una squadra costituita non molti anni fa e che ha rilevato il testimone lasciato dalla gloriosa Benetton Basket. In rappresentanza della Squadra erano presenti, tra gli altri, il Presidente Vazzoler, il Direttore Sportivo Gracis ed il Segretario Generale Favero, i quali hanno ripercorso le tappe che hanno portato alla costituzione della società e della squadra che in pochi anni è arrivata alla serie A2. Dagli interventi, che si sono susseguiti e che hanno suscitato grande interesse, è emerso come questa realtà sportiva sia il frutto di una scommessa congiunta di un limitato numero di imprenditori, di tecnici coraggiosi , di giocatori giovani motivati, ma anche di un movimento di tifosi che ha coinvolto non solo la città di Treviso, ma l’intera Provincia. Il messaggio forte e chiaro che è stato trasmesso sottolinea come se c’è la passione, la volontà, la tenacia ed il coraggio si possono raggiungere importanti traguardi anche senza grandi investimenti. In poche parole una conferma che nello sport come in tutte le cose bisogna crederci e metterci il cuore. Alla serata hanno presenziato anche rappresentanti della squadra di basket di Feltre. Un grazie ai relatori ed un grande “bocca al Lupo” al Treviso Basket.

22 Febbraio 2016

rotary day

ROTARY DAY 2016

Anche quest'anno il Rotary Club Feltre intende festeggiare il "Rotary Day" coinvolgendo le comunità del territorio con l'obiettivo di farsi conoscere e far conoscere la propria attività, ma soprattutto di condividere lo spirito di solidarietà che è alla base dell'esistenza stessa del Rotary.

A tal fine il 27 febbraio prossimo si terrà presso la chiesa Arcipretale di Pedavena un concerto di musica classica, aperto a tutta la cittadinanza.

Sarà un momento in cui si ascolterà buona musica e si parlerà di Rotary, ma sarà anche un'occasione per parlare di attività benefiche e di servizio.

Sarà infatti organizzato, in concomitanza, un piccolo banco alimentare al quale chi vorrà potrà donare derrate alimentari non deperibili che verranno destinate, con l'aiuto del Parroco di Pedavena, a persone bisognose.

03 Dicembre 2015

DSCN1871 1

SERVICE "ADOTTA UN CESTO NATALIZIO"

Anche quest'anno il Rc Feltre, in occasione delle Festività Natalizie, ha voluto confermare l'iniziativa denominata "Adotta un Cesto Natalizio".

Si tratta di un service a favore delle famiglie del nostro territorio con difficoltà economiche, alle quali si è inteso dare un segno di vicinanza in occasione del periodo Natalizio.

Sono state realizzate una cinquantina di confezioni, contenenti i classici prodotti delle feste, confezioni che verranno consegnate ad altrettante famiglie della zona, attraverso le Parrocchie di Feltre e  Pedavena.

Si tratta di un piccolo gesto, che auspicabilmente renderà un pò più piacevole il prossimo Natale.

Alla preparazione dei cesti sono intervenuti soci e familiari ai quali va il ringraziamento per la disponibilità dimostrata e l'opera prestata.

L'iniziativa è denominata "Adotta un cesto natalizio" perchè vi è la possibilità appunto di "adottare" una di queste confezioni con un contributo libero a favore del Club destinato all'acquisto dei prodotti.

01 Dicembre 2015

Carla Pontil

LA DR.SSA ING.  BENEDETTA CARLA PONTIL  E' IL PRESIDENTE NOMINATO 2017-2018

Il giorno 1 Dicembre si è tenuta la prima riunione del Consiglio Direttivo dell'annata 2016-2017 (Presidente il Dr. Brenno Dal Pont) i cui componenti sono stati eletti in occasione dell' assemblea dei Soci svoltasi il giorno 17 novembre scorso. In tale occasione, come previsto dal regolamento, si è provveduto ad individuare il Presidente nominato per l'annata 2017-2018 e ad assegnare gli incarichi di Segretario, Tesoriere, e Prefetto per l'annata 2016-2017. Sentiti i vari interventi e a seguito di adeguata valutazione, il Consiglio all'unanimità ha deciso di nominare la Dr.ssa Ing. Benedetta Carla Pontil Presidente del club per l'annata 2017-2018.  La neoeletta, nel ringraziare il Consiglio ed il Club per la fiducia riservatale, ha assicurato massimo impegno per  svolgere al meglio un incarico così importante, sicura di poter contare sul fattivo aiuto di tutto il Consiglio.
 
VIVE CONGRATULAZIONI A BENEDETTA CARLA E UN AUGURIO DI BUON LAVORO, certi che nelle Sue mani il Club potrà proseguire serenamente nella sua opera di servizio.
 
Per l'anno 2016 - 2017 il Consiglio Direttivo che affiancherà il Presidente dal Pont sarà composto da: Luigi Cazzola (Past President), Benedetta Carla Pontil (Segretaria), Bruno Calamina (Prefetto), Vittore de Bortoli (Tesoriere), Alessio Cremonese (Consigliere), Lionello Gorza (Consigliere), Giovanni Luciani (Consigliere), Fabio Raveane (Consigliere). 

24 Ottobre 2015

Esculapio 

Link

 

L’IMPEGNO DEL ROTARY CLUB FELTRE PER LA VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO STORICO-ARCHEOLOGICO FELTRINO

Il “Progetto Esculapio” ha visto il diretto impegno di numerose associazioni feltrine sostenute nell’operazione dall’amministrazione comunale nel segno di una comune volontà di sostenere con l’operazione il ruolo culturale e la memoria storica di Feltre.

Si è costituito un gruppo di lavoro con il coordinamento dell’Associazione Famiglia Feltrina nella figura del suo Presidente Gianmario Dal Molin. Insieme alla Famiglia Feltrina e al Rotary Club Feltre hanno attivamente partecipato il Fondaco per Feltre, Fenice arte cultura turismo onlus, Lions Feltre Castello di Alboino, Lions Feltre Host e Soroptimist.

La finalità del “Progetto Esculapio” era il restauro della statua e il suo ritorno a Feltre.

Era già condiviso quest’obiettivo quando è emersa la possibilità di un coinvolgimento nell’operazione di una azienda bellunese. Si è giunti così al restauro della scultura marmorea grazie al contributo dell’azienda cosmetico-farmaceutica Unifarco di Santa Giustina (BL), che ha sfruttato – prima in Italia – il cosiddetto “art bonus” per il recupero di beni culturali.

Il dott. Ernesto Riva ha partecipato all’operazione, a nome di Unifarco, con un diretto personale impegno.

Il restauro reso così possibile è stato successivamente condotto con la direzione tecnico-scientifica della Soprintendenza.

Il gruppo di lavoro ha quindi deciso di proseguire l’attività promuovendo l’organizzazione di una esposizione temporanea della statua presso l’Oratorio dell’Annunziata, che è situato a poche decine di metri dal luogo del rinvenimento.

La mostra e l'intera operazione sono state presentate ufficialmente il 24 ottobre nel Teatro "de la Sena" con interventi del sindaco, Paolo Perenzin, della Soprintendente Archeologia del Veneto Simonetta Bonomi, della funzionaria di zona della Soprintendenza Maria Cristina Vallicelli, del presidente Unifarco, Ernesto Riva, del presidente della Famiglia Feltrina, coordinatore delle associazioni Gianmario Dal Molin e dell'autrice dello studio sull'Esculapio pubblicato in catalogo, Giuseppina Legrottaglie.

Il Rotary Club Feltre con Il Presidente Luigi Cazzola ha infatti svolto nell’operazione un ruolo attivo grazie al particolare impegno del Presidente eletto Brenno Dal Pont e del prezioso apporto di Elvio Scottini, che ha messo a disposizione la sua professionalità nel definire sia l’immagine che caratterizza la mostra, sia il materiale informativo dell’evento.

13 Ottobre 2015

DSCN1591.

DSCN1575

VISITA AL CLUB CONTATTO DI SPA FRANCORCHAMPS

Nello scorso fine settimana , con l'obiettivo di mantenere sempre ben saldo il rapporto di amicizia esistente, una rappresentanza del Club si è recata a Spa Francorchamps (Belgio) in visita al Club contatto di Spa. L'accoglienza come sempre è stata davvero molto cordiale a conferma, una volta di più, dei forti legami esistenti tra i due Club. Nella giornata del 13 ottobre c'è stata la partecipazione all'annuale evento del Rotary Day che si è svolto all'interno dell'autodromo di Spa Francorchamps. Un'iniziativa veramente pregevole,  organizzata in maniera ottimale dal Club locale, dedicata a persone disabili che hanno potuto effettuare dei brevi giri di pista a bordo di auto sportive e finalizzata alla raccolta di fondi per sostenere le attività di Service. La breve visita si è conclusa con la conferma da parte dei due Club di  condividere sempre di più spirito ed attività rotariane e di proseguire nella fattiva collaborazione.

08Settembre 2015

20150908 191159.

20150908 184152

 SERVICE KIT SCOLASTICI

Nell'ambito delle varie iniziative di service programmate, anche quest'anno il Rotary Club Feltre ha voluto riservare particolare attenzione al mondo della scuola attraverso la distribuzione di "Kit scolastici" destinati ad alunni della scuola dell'obbligo. Sono infatti state predisposte 50 confezioni di materiale scolastico (quaderni, album da disegno, penne, matite, colori, ecc) destinate ad altrettanti alunni delle scuole di Feltre e Pedavena. Con l'aiuto dei Parroci della zona sono state individuate famiglie di alunni per le quali questo materiale potesse rappresentare anche un piccolo aiuto economico. Il giorno 8 settembre è stata effettuata, presso la sede del Rotary Club, la consegna  delle confezioni alla presenza  dell'Arciprete  di Feltre, Don Diego Bardin. Era presente anche una rappresentanza della stampa locale a cui Il Presidente del Club, Dr. Luigi Cazzola, ha illustrato i termini dell'iniziativa ed il significato della stessa, allargando brevemente il discorso alle attività e agli obiettivi che il Rotary di Feltre sta portando avanti in primis a favore delle comunità locali.

27 Agosto 2015

cAMP 2015

IL CAMP INTERNAZIONALE DEI GIOVANI A FELTRE

Anche quest'anno il Rotary Club Feltre ha avuto il piacere e l'onore di partecipare all'organizzazione del Camp Internazionale dei giovani, ospitando per una settimana 8 giovani provenienti da diversi paesi del mondo. Al fine di accogliere nel miglior modo gli ospiti è stato predisposto un nutrito programma di iniziative finalizzate a far conoscere il nostro territorio, la nostra cultura e le attività economiche presenti,  ma anche a rendere il soggiorno confortevole e piacevole. Con la visita a Venezia, quella alla Gipsoteca del Canova e con la gita sulle Tre Cime di Lavaredo, i giovani hanno potuto apprezzare le eccellenze delle nostre zone. La visita alla Fabbrica di Birra Pedavena, a Lattebusche e alla Serbosco di Fonzaso hanno contribuito a completare il nutrito programma. Non sono poi mancati i momenti di svago come la gita in bicicletta o gli incontri conviviali con i giovani del nostro Rotaract. Gli ospiti hanno poi ricevuto la visita ed il saluto del Governatore Giuliano Cecovini in occasione della conviviale ufficiale del Club. Un saluto ed un grazie ai giovani ospiti ed un buon proseguimento del camp presso il Rotary Club Verona Scaligero.

22 Luglio 2015

20150721 205445

20150721 205010

LA VISITA DEL GOVERNATORE AL ROTARY CLUB FELTRE

Si è svolto ieri sera presso la Birreria di Pedavena l’annuale incontro del Club con il Governatore 2015-2016 del Distretto 2060 Giuliano Cecovini.

Tradizionalmente è uno dei momenti più importanti della vita del Club, in occasione del quale il Governatore condivide le indicazioni ricevute da Presidente Internazionale, le linee guida generali del Rotary e quelle impostate per l’annata Distrettuale.

E’ stata anche l’occasione per il Presidente, il Consiglio Direttivo ed i Presidenti di Commissione di presentare al Governatore la situazione complessiva del Club, il programma dell’annata ed il piano degli obiettivi di “Service” che è stato predisposto.

I temi affrontati ed i progetti discussi sono stati molteplici a testimonianza della volontà del Club di voler interpretare da protagonista quella che è la “mission” dell’organizzazione internazionale di cui fa parte: Servire al di sopra di ogni interesse.

La serata è poi proseguita con la consueta conviviale alla quale hanno partecipato numerosi soci e familiari.

Erano presenti anche il P.D.G. V. Barcelloni Corte ed il Presidente del Rotary Club Belluno G. Arrigoni.

22 Luglio 2015

20150721 205723

UN BENVENUTO ALLA NUOVA SOCIA

In occasione della visita al Rotary Club Feltre del Governatore, la “famiglia” del Club si è allargata con l’entrata di una nuova Socia.

Si tratta di Lucia Binotto, presentata dal socio Andrea Turrin, ma già conosciuta da molti dei soci.Lucia a livello professionale opera nel settore dei servizi socio sanitari come responsabile del settore Affari Generali presso gli istituti San Gregorio di Valdobbiadene.

Per esperienza professionale, ma anche per proprio interesse personale, ha maturato una spiccata sensibilità per le iniziative e le organizzazioni come il Rotary particolarmente attente ad operare a favore delle persone bisognose, e quindi sicuramente il suo contributo sarà convinto e prezioso.

Il nostro Club, felice di questo nuovo ingresso, augura a Lucia un brillante percorso rotariano.

16 giugno 2015foto 1

GIRO DELLA RUOTA

Il giorno 16 giungno scorso si è svolta, alla presenza di numerosi soci, familiari ed ospiti,  la tradizionale serata di "passaggio delle consegne" dal Presidente dell'annata 2014-2015 al Presidente 2015-2016. per il Presidente Antonello Santi è stato il momento conclusivo del suo mandato e nell'aprire la serata ha voluto ripercorrere le tappe principali della propria annata, ricordando gli eventi ed  i momenti più significativi, ma soprattutto sottolineando le tante attività di service portate avanti in primis a favore della comunità locale e del territorio. Nel ringraziare tutto il club per il sostegno e l'aiuto ricevuto, ha formulato i migliori auguri di buon lavoro al nuovo Presidente. Dopo il  passaggio del collare, momento formale di entrata nell'incarico, il nuovo Presidente Luigi Cazzola ha brevemente indicato le linee guida a cui si ispirerà nella propria annata, riconfermando  l'intendimento di proseguire nella continuità di quanto fatto dal suo predecessore al quale ha rivolto un sentito ringraziamento.

13 giugno 2015

11391364 10205994424373774 1569936405418122712 n

CAMP DISABILI VILLA GREGORIANA - AURONZO

Dal 10 al 14 giugno si è svolta la terza edizione del Camp estivo in montagna per disabili ad Auronzo di Cadore presso Villa Gregoriana . Si tratta di un'iniziativa benefica del Distetto Rotary 2060, organizzata e realizzata dai tre Rotary Club della Provincia di Belluno (Rc Belluno, Rc Feltre, Rc Cadore Cortina) che ha visto la partecipazione di una trentina di persone disabili, accompagnate dai familiari, provenienti dalla Provincia di Belluno,  ma anche da altre zone del Veneto. Nel corso delle quattro giornate sono state organizzate, escursioni, gite, passeggiate e momenti ricreativi, finalizzati ad avvicinare i partecipanti alla montagna e alle bellezze del nostro territorio. I tre Rotary Club  si sono incontrati nella giornata di sabato per condividere e ribadire la loro presenza ed il loro impegno a favore delle situazioni di disagio e delle persone con difficoltà. Una bella giornata carica senz'altro di forti significati legati alla solidarietà e allo spirito di servizio.

20 maggio 2015

IMG 20150522 WA0000.

IMG 20150522 WA0001

SERATA DI APERTURA DELLA BOTTE

Il giorno 20 maggio si svolta presso la Birreria Pedavena la tradizionale serata dedicata all'apertura della botte di birra da parte del Governatore entrante del Distretto 2060 (Governatore 2015- 2016 Dr. Giuliano Cecovini). Si tratta di un appuntamento che vuole essere bene augurante per il Governatore che si accinge ad iniziare la propria annata Rotariana. L'evento ha visto la partecipazione di ben 6 Governatori, tra past, present e elected, di una rappresentanza del Distretto 2060, oltre ad una folta presenza dei soci del nostro Club e di vari club limitrofi (Cadore Cortina, Belluno, Asolo Pedemontana, Montebelluna, Castelfranco V.to). Prima della conviviale è stata anche organizzata una visita guidata dal Mastro Birrario Pasa G. allo stabilimento di birra Pedavena, a cui ha fatto seguito una degustazione esperenziale delle birre prodotte con abbinamenti a specifici cibi. Nel corso della serata poi ci sono stati gli interventi del Governatore Cecovini, del Governatore Lanteri e del Presidente Santi, con l'assegnazione al Dr. Massimo Ballotta dell'importante riconoscimento Paul Harry's Fellow e al nostro Club dell'Attestato del Rotary International. Decisamente una bella serata all'insegna dell'amicizia rotariana e della valorizzazione del nostro territorio.

.

 10 Aprile 2015

foto gemellaggio 

GEMELLAGGIO CON R.C. MAZARA DEL VALLO

Gemellaggio tra il nostro club ed il club di Mazara del Vallo. L'amicizia è stato il filo conduttore della serata, lo spirito di servizio la finalità, la condivisione il risultato. Alla serata oltre ai Presidenti dei due club erano presenti il Governatore del Distretto 2110 giovanni Vaccaro, l'assistente del Governatore del Distretto 2060 Massimo Ballotta ed il PDG dl distretto 2060 Alberto Cristanelli.

22 febbraio 2015rotary day 1

 ROTARY DAY AL PALAGHIACCIO DI FELTRE


Il Rotary International compie 110 anni.

In occasione dell’anniversario della sua fondazione, sono stati organizzati nelle piazze di diverse città del triveneto eventi per far conoscere realtà, obiettivi raggiunti e prospettive dell’associazione.

Il Rotary Club Feltre è stato presente al Palaghiaccio a partire dalle ore 14.00 fino alle 17.30 per incontrare la cittadinanza e raccontare le attività che nei 32 anni di vita ha messo in campo: iniziative culturali, sociali, sanitarie a favore delle comunità locali e del mondo intero, per rispondere alle emergenze, ai bisogni più urgenti, per costruire ovunque azioni e ponti di pace ed accendere luci di speranze con una particolare attenzione per i meno fortunati e le giovani generazioni.

All’interno del Palaghiaccio sono stati proposti punti informativi sulle attività, la storia e gli scopi del Rotary, è stato distribuito del materiale per far conoscere questa organizzazione internazionale costituita da uomini e donne provenienti da ogni settore della vita sociale, economica, professionale e culturale che, riuniti in più di 34.000 Rotary Club sparsi in tutto il mondo, lavorano fianco a fianco per incoraggiare, sia individualmente che collettivamente, la pratica attuazione del “servire” inteso come “rendersi utili” per realizzare progetti umanitari edi assistenza alle comunità.

Sono stati illustrati i service a favore della disabilità, realizzati ospitando al mare ed in montagna disabili con le famiglie con un impegno diretto dei rotariani; si è parlato delle tante attività di sostegno alle famiglie meno abbienti della nostra comunità, delle iniziative culturali e di restauro per la città e del costante impegno di solidarietà che tutti i rotariani da ormai 35 anni fanno per la lotta contro la poliomielite.

Nel corso della manifestazione il presidente del Rotary Club Feltre Antonello Santi ha donato alla scuola calcio della Feltrese un defibrillatore salvavita, che permetterà anche a soccorritori non professionisti di prestare un soccorso rapido ed efficace in caso di arresto cardiaco improvviso che potrebbe verificarsi in luoghi in cui si praticano attività ricreative, ludico o sportive,

25 novembre 2014

IMG 0028 768x1024

IL DOTT. BRENNO DAL PONT E' IL PRESIDENTE NOMINATO 2016-17 

Nella prima riunione del Consiglio Direttivo dell'annata 2015 -2016 che vedrà come Presidente Luigi Cazzola, i cui componenti sono risultati eletti in occasione della recente assemblea dei Soci, come previsto dal regolamento, si è provveduto ad individuare il Presidente nominato per l'annata 2016-17 e assegnare gli incarichi di Segretario, Tesoriere, e Prefetto per l'annata 2015-2016. Dopo adeguata valutazione e riflessione il Consiglio all'unanimità ha deciso di nominare il Dott. Brenno Dal Pont. Le prime parole del neoeletto sono state: "Sicuramente si tratta di un incarico molto impegnativo, che presuppone anche esperienza e conoscenza del Rotary che ho avuto modo di acquisire solo parzialmente. Tuttavia ritengo che rappresenti una testimonianza di stima nei miei confronti e sono fiducioso che con il vostro aiuto e supporto sarò in grado di svolgere questo incarico. Confermo pertanto la mia disponibilità."

VIVE CONGRATULAZIONI A BRENNO E UN AUGURIO DI BUON LAVORO, certi che nelle Sue mani il Club potrà proseguire serenamente nella sua opera di servizio.

Per l'anno 2015 - 2016 è stata nominata come Segretario Carla PONTIL ( che sostituirà Vittore De Bortoli che ha retto questo incarico per quattro anni ), come Prefetto Gianni DOLIF ( che prenderà il posto di Bruno Calamina ) mentre è stato nuovamente riconfermato come tesoriere Andrea TURRIN.

25 novembre 2014

DSCN1101-1

RICERCHE ANTROPOLOGICHE IN NUOVA GUINEA

Grande interesse e partecipazione ha suscitato la relazione tenuta dalla nostra socia Mila Tommaseo Ponzetta il giorno 25 novembre scorso.

La professoressa Tommaseo, docente di antropologia all'Università di Bari, ha ripercorso la sua storia professionale attraverso le principali tappe che  l'hanno portata a sviluppare prolungate, approfondite e sperimentali ricerche antropologiche direttamente in Nuova Guinea.

Grazie a queste attività di ricerca , portate avanti anche in situazioni di vita non sempre confortevoli, è stato possibile giungere alla mappatura ed individuazione di varie popolazioni locali, e allo studio delle loro abitudini di vita, delle caratteristiche sociali, ma anche peculiarità biologiche.

Argomenti certamente molto specialistici, ma che sono stati presentati con grande chiarezza e trasmettendo una grande passione per il proprio lavoro e per la ricerca scientifica, suscitando una grande attenzione ed una grande partecipazione da parte dei presenti che non hanno lesinato, a seguire, le domande.

Alla professoressa Tommaseo il ringraziamento sincero di tutto il Club.

 26 settembre 2014

Mazzocco 

LA CONGIUNTURA ECONOMICA ATTUALE: RELAZIONE DELL' ING. ALDO MAZZOCCO

Le relazioni che nel corso dei mesi di Presidenza Rotary si susseguono spaziano su vari argomenti, ma quando si parla di congiuntura economica e di valutazione Italia le serate assumono subito quella valenza di attualità che le rendono particolarmente sentite tra i soci. L’opportunità di parlare del Sistema Italia ci è stata stimolata dall’importante relatore della serata, l’ing. Aldo Mazzocco, personaggio spicco dell’economia italiana ed europea.

L’eccezionale serata è stata coordinata dal nostro Presidente dando origine ad uno degli interclub più partecipati degli ultimi anni: ben 150 persone di 5 club della Provincia di Treviso e Belluno, alla presenza di dirigenti distrettuali in rappresentanza del Governatore.

L’ing. Aldo è riuscito a catalizzare l’attenzione di tutti i presenti parlando della situazione economica attuale, illustrando le norme che potrebbero produrre un rilancio del mercato dei capitali nel settore immobiliare e che fino ad ora creavano differenze fiscali e normative con le consorelle inglesi, francesi e spagnole.

Lo scambio di gagliardetti, il saluto dei Presidenti, la promessa di nuovi interclub partecipati ha preceduto il ringraziamento istituzionale all’ing. Aldo Mazzocco cui il nostro presidente ha voluto offrire un’opera in vetro decorato della Comunità San Francesco.

19 agosto 2014

brazil20640x450

UNA SERATA INTERNAZIONALE: IL ROTARY CLUB CANOAS INDUSTRIAL (BRASILE) IN VISITA A FELTRE
- INCONTRO TRA DUE GOVERNATORI -

Nel giugno scorso sul sito “facebook” del nostro club è giunto un messaggio: “….Mi chiamo Egidio Dall'Agnol, del Rotary Club Canoas Industrial, Rio Grande do Sul, Brasile. Sono stato una volta nel vostro raduno a Birreria Pedavena. Ho bisogno di contato colla amnistrazione atuale del vostro club perche nel prossimo 19/08/14 intendo di partecipare del vostro raduno con uno grupo di circa 15 membri del nostro club…”. Da questo messaggio è partita una fitta corrispondenza che ha permesso al nostro Presidente di organizzare una visita ed un incontro di cortesia con questo gruppo di amici che hanno ancora radicato nel cuore il “senso di appartenenza” e la “saudade” del paese che i loro nonni hanno abbandonato più di cento anni fa. Del gruppo faceva parte tra gli altri il socio Claudio Faccin con la sig. Maria De Lourdes, Governatore eletto del Distretto 4670 e il socio fondatore del Club Canoas Industrial Albino Panciera, i cui nomi fanno trasparire le chiare origini italiane dei loro avi. Grazie anche alla collaborazione del Fondaco per Feltre, del Past President Stefano Calabro e dell’amico Giovanni Frescura (uno dei fondatori del nostro Club) i nostri amici hanno potuto godere delle bellezze di Feltre ( archeologica, Sala degli Stemmi ove l’assessore Bonan ha fatto gli onori di casa e dato il benvenuto, il Teatro de La Sena ) e compiere un tuffo nel passato e nelle loro origini visitando il Museo Etnografico di Serravella. La gioiosa giornata di amicizia si è felicemente conclusa in Birreria Pedavena, ove la convivialità ha avuto il sopravvento. Gli inni di Brasile e Italia hanno preceduto la cena che è stata intervallata da interventi e canti che hanno contribuito a rendere ancora più speciale questa serata. La giornata ha visto la gradita presenza del Governatore eletto del Distretto 2060 Giuliano Cecovini e signora Erica, ospiti del club e che hanno potuto incontrare il collega brasiliano e che nel ringraziare i soci di Feltre presenti hanno assicurato la loro presenza alla serata di “apertura della botte di birra” che si svolgerà il prossimo Maggio, quale augurio al Governatore eletto.

04 luglio 2014

(pres. Santi)

IMG 4881 640x461

IMG 4839 640x607

LA VISITA AL CLUB DEL GOVERNATORE EZIO LANTERI

Nella suggestiva Sala degli Elefanti della Birreria di Pedavena il Governatore Ezio Lanteri accompagnato dalla signora Alessandra ha effettuato la tradizionale visita annuale al Club, in cui verifica lo stato di salute del Club, aggiornandosi sui programmi, le attività ed i service. Preceduto da un incontro con il Presidente e l'Assistente del Governatore, Ezio ha ascoltato i programmi esposti dai Presidenti delle Commissioni che hanno relazionato in modo dettaglaito le iniziative, raccogliendo elogi ed incitamenti a continuare su questa strada. Non sono mancati da parte del Governatore ulteriori stimoli a perseguire le strade di servizio già tracciate e ci ha invitato a continuare apartecipare in modo attivo alla vita del Club. Durante l'incontro con i soci e gli ospiti ha illustrato il motto del Presidente Gary C. Huang "Light up Rotary" sottolineando come il Rotary debba continuare a porsi nella società come club service al servizio degli altri. Lo scambio dei gagliardetti, il regalo al socio più giovane del Sodalizio e l'impegno a ritrovarci ha precdduto il suono della campana.

Dal 5 al 8 giugno 2014 

IMG 0021 202 2

ASSIEME NEI VALORI DELLA SOLIDARIETA'

Si è svolto nella splendida cornice delle Dolomiti di Auronzo di Cadore il service "ASSIEME NEI VALORI DELLA SOLIDARIETA' " rivoltoai disabili ed alle loro famiglie. Nella Villa Gregoriana di Palus San Marco,immersa nella quiete di una vasta radura a quota 1121 m, nel cuore delle Dolomiti, strategicamente posizionata tra Auronzo di Cadore e Misurina, a breve distanza dalle Tre Cime di Lavaredo e Cortina d'Ampezzo sono stati ospitati ragazzi e giovani disabili con le loro famiglie per poter godere delle bellezze della montagna nella piena accessibilità. Interessante e coinvolgente la passeggiata nel bosco di Somadida, immersi nella quiete della natura tra sentieri e ponticelli che carrozzine e persone con disabilità motoria hanno attraversato con l'aiuto di tutti. Altrettanto emozionante la gita al lago di Misurina grazie alla disponibilità di un autobus attrezzato della Dolomitibus che ha permesso a tutti, carrozzine comprese di raggiungere i 1800 metri e di girare attorno al lago, fermandosi anche per un divertennte picnic. Gradita la visita del Governatore Eletto Ezio LAnteri che ha trascorso assieme agli ospiti una giornata all'insegna dell'amicizia e della solidarietà.

 20 maggio 2014

sede Image 144 

L'INAUGURAZIONE DELLA SEDE DEL CLUB

 Grande partecipazione di Soci e familiari in occasione di questo importante appuntamento: l'inaugurazione della nuova sede del Club. Grazie alla cortesia del Socio Battista Ferro che ha messo a disposizione i locali e dopo tanto lavoro, in primis della Commissione dedicata alla gestione della nuova sede, il nostro Club si è dotato di uno spazio ben attrezzato nel quale conservare documentazione e materiale, ma anche anche dove potersi riunire o ricevere Ospiti. E' sicuramente un passo importante che contribuisce a completare gli sforzi di tutti per fare del Rotary Club Feltre un  Club Service moderno, organizzato ed impegnato.

.

21 febbraio 2014

IMG 315320800x545

da sinistra

Dott. Calabro

Dott. Pilotto

Dott. Bond

Dott. Zanatta

Dott. Rasi Caldogno

L'ESPERIENZA DELL'OSPEDALE DI COMUNITA' DI ALANO DI PIAVE

L'Ospedale di Comunità è una struttura residenziale che eroga un servizio sanitario,proseguendo l'assistenza dei pazienti ospedalieri nella fase della post acuzie. La finalità dell?Ospedale di comunità non è quindi di affrontare problematiche sociali, ma di proseguire il percorso di cura con un modello assistenziale sanitario adeguato al singolo paziente, prima della sua domiciliarizzazione.. Nel 2012 l'Azienda ULSS 2 di Feltre ha proposto alla regione del Veneto un'iniziativa sperimentale di Ospedale di Comunità presso il Centro servizi "Sant'Antonio Abate" di Alanodi PIave. I risultati positivi hanno portato alla prosecuzione dell'attività oltre il periodo sperimentale.Il Rotary Club Feltre ha ritenuto importante organizzare un incontro pubblico per esaminare insieme ai protagonisti questa realtà assistenziale in linea con il comune obiettivo di migliorare la qualità di vita nel nostro territorio.

Se ne è parlato davanti ad una folta platea di addetti ai lavori e pubblico in una tavola rotonda con le relazioni della Direttrice dell'Ospedale di Comunità Dott. Alessandra Pilotto, il Direttore Generale dell'ULSS n.2 Dott. Adriano Rasi Caldogno e il Componente della V commissione consiliare ( Igiene e Sanità ) del Consiglio Regionaledel Veneto Dott. Dario Bond. Ha condotto i lavori il Presidente del Rotary Club Feltre Dott. Stefano Calabro

05 febbraio 2014

1 cantinadel Presidente Calabro.pdf-page-001

LA CANTINA DEL PRESIDENTE......VIENI A PROVARLA!

(incontro "di..vino" per rinsaldare lo "spirito" rotariano)

Riprendono anche quest'anno le serate dedicate alla Cantina del Presidente, serate di informazione aventi come tema:

IL VINO ED I SUOI ABBINAMENTI CON IL CIBO

Dopo aver viaggiato "virtualmente" per le regioni dei vini ed i vitigni tradizionali, gli incontri di quest'anno saranno dedicati alla tecnica dell'abbinamento cibo-vino. Nella prima serata cercheremo di percepire le sensazioni di "morbidezza" e di "durezza" che si colgono nel vino attraverso esercitazioni pratiche cui seguiranno degustazioni di vari cibi per definire le sensazioni organolettiche e sensoriali per arrivare a definire le basi dell'abbinamento cibo - vino. Nella serata degusteremo quattrotipologie di vino e sette tipologie di cibo in vari abbinamenti. UNA SERATA FONDAMENTALE per chi vuole saperne di più di questo mondo.

Le serate "extra programma" continueranno con incontri dedicati all'abbinamento con i primi piatti, quindi con le carni e i secondi in genere, per finire con l'abbinamento con i dessert e i dolci in genere.

Il contributo delle serate costituirà un fondo per il "service" sulla disabilità.

Le serate sono aperte a soci, familiari e amici. Per info e prenotazioni inviare mail:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

20 dicembre 2013

CIMG7595 800x716 

CIMG7610 800x600 

- SERVICE "ADOTTA UN PACCO E................AUGURIAMO BUON NATALE"

Anche quest’anno il Club ha voluto essere vicino alle persone meno fortunate e come già successo l’anno scorso un gruppo di volontari rotariani con le gentili consorti si sono adoperati per il confezionamento di 50 cesti natalizi con panettone, spumante e generi alimentari vari da consegnare alle famiglie meno abbienti del territorio. Si sono tutti riuniti nella saletta della Birreria Pedavena del socio Lionello e hanno dato sfogo alla loro generosità adoperandosi con il massimo impegno alla realizzazione del Progetto, come documentato dalle foto a lato. I cesti natalizi confezionati dagli amici sono stati consegnati a Don Diego e Don Ivano perché li possano consegnare alle famiglie.

Il service è stato reso possibile grazie ai soci e agli amici non soci che hanno voluto riconoscere in modo tangibile la valenza ditale iniziativa con donazioni libere. Un plauso ed un ringraziamento a tutti.

Anche questo è un modo per vivere il Natale.

25 novembre  2013

Martedí 26 novembre presso la veranda della Birreria Pedavena il nostro Club incontrerá il giovane ingegnere edile Matteo Mores che ci parlerá del progetto che ha elaborato nella sua tesi di Laurea, denominato “Feltre in verde” in cui si prospetta l'area pedonale da via Mazzini, con il polmone verde delle ex caserme Zanettelli da riqualificare a beneficio della comunità, fino a via XXXI ottobre. Un'occasione, quella offerta dal neo-ingegnere, per affrontare nuovamente il discorso della viabilità e un'altra opportunitá che il nostro Presidente Stefano Calabro offre ai giovani emergenti del nostro territorio di poter comunicare e di farsi conoscere. L'iniziativa si inserisce nel progetto di apertura del Club verso i giovani e verso il nostro territorio. Anche e soprattutto questo é Rotary. L'incontro é aperto a tutti previa prenotazione alla Segreteria del Club o alla Birreria Pedavena. L'inizio é previsto per le ore 20.00. Buon Rotary.

22 novembre 2013

Il Club ha giá fissato le fondamenta per un programma triennale secondo le indicazioni del Distretto. Una necessaria programmazione é il fondamento di una corretta progettualitá. Il poterlo condividere in piú persone é il motore su cui si regge il lavoro di un Club Service. Dopo un programma triennale ancora in pieno svolgimento, nel Direttivo della scorsa sera il Presidente Eletto Antonello Santi con il Suo Consiglio ha gettato le basi per il futuro con il Presidente Designato 2015-2016 dr. Luigi Cazzola

 28 ottobre 2013

0001202

Durante la visita che Elvio Scottini ha fatto a Francorchamps SPA in occasione del Rotary Day per accompagnare due ragazzi non vedenti ( da Genova e da Venezia ) e dar loro la possibilità di provare l'ebbrezza di girare su di uno dei più bei circuiti del mondo: il nostro club gemello di SPA Francorchamps Stavelot ed il suo Presidente Michel P. Grobet hanno voluto riconoscere al nostro socio Elvio Scottini il merito di aver favorito questi incontri e aver dato il via al gemmellaggio. Tra la sorpresa e l'emozione Elvio è stato insignito della più alta onoreficienza rotariana e gli è stato consegnato il titolo di Paul Harris Fellow. Un grosso applauso, cui si unisce tutto il club è stato tributato all'amico Elvio.

19 ottobre 2013

cappello alpino

Il 19 ottobre prossimo si svolgerà a Feltre la prima assemblea nazionale della Fellowship Rotariani Alpini. La fellowship è nata alla fine del 2012 con l'obiettivo di rinsaldare i collegamenti tra tutti i Rotariani che hanno prestato negli anni il servizio militare negli Alpini. In pochi mesi gli iscritti alla Fellowship si sono moltiplicati con numerose adesioni da vari Club. Con grande piacere il Rotary Club di Feltre ha dato la sua disponibilità per seguire l'organizzazione dell'evento, collaborando anche con l'A.N.A. di Feltre. A corredo dell'assemblea, vi saranno anche altre iniziative collaterali volte a fa conoscere e valorizzare la città di Feltre.

05 ottobre 2013

san vittore

Presso il Santuario di San Vittore a Feltre, il 05 ottobre si terrà il Pre-Sipe per l'area 3 del distretto 2060. Si tratta del primo appuntamento di formazione ed approfondimento dei temi rotariani destinato ai Presidenti di Club dell'annata 2014-2015 organizzato dal Distretto del Triveneto. Il Rotary Club Feltre è onorato di poter ospitare tale importante iniziativa in una location particolare e suggestiva quale il santuario di San Vittore: una dei luoghi storici simbolo del nostro territorio.

 01 agosto 2013

images 6

Passaggio del testimone nel Consiglio Direttivo. Con decorrenza 01-08-2013 il Socio Fondatore Vittorio Turrin ha rassegnato le dimissioni come componente del Consiglio Direttivo. A Vittorio i piu' sinceri ringraziamenti da parte del Presidente Stefano Calabro e di tutto il Consiglio per l'impegno, ed il fondamentale contributo fornito.

Al suo posto subentra il primo candidato non eletto nell'ultima Assemblea elettiva del Club, Silvana Gaffuri, che già nell'annata 2012-2013 aveva ricoperto il ruolo di tesoriere. A Silvana un grande benvenuto e l'augurio di buon lavoro.

24 marzo 2013

segesta

Gita del Club in Sicilia dal 12 al 17 Aprile 2013  - PDF PROGRAMMA DEFINITIVO

09 dicembre 2011

Ore 10.00 AUDITORIUM SUORE CANOSSIANE FELTRE -Premiazione Bellunesi che hanno onorato la Provincia - PDF LOCANDINA

07 ottobre 2011

Il 7 ottobre scorso si è svolto a Feltre presso il Seminario Vescovile il Convengo Scientifico Etiche e salute, organizzato dal Rotary Club Feltre.

- Articolo sul Convegno del Relatore Dr. Renzo Barbazza

- Breve report del Convegno

Sede del Club

ROTARY CLUB FELTRE

SEDE VIA ROMA, 22

(I) 32032 FELTRE (BL)

Il nostro Club  è uno dei tre Rotary club della Provincia di Belluno, assieme al RC Belluno e al RC Cadore Cortina

Utilizziamo i cookie per offrirVi un sito web innovativo ed entusiasmante. Utilizzando il nostro sito web e accedendo ai contenuti presenti in esso, si accetta che vengano trasmessi cookie sul Vostro dispositivo